Cardi latte: proprietà curative ed effetti collaterali





Cardo mariano è un derivato di una pianta. L'erba può essere utilizzato per trattare una miriade di problemi, per lo più con il fegato. E 'un tipo di trattamento naturale. Tuttavia, esso, come qualsiasi altro trattamento, ha potenziali effetti collaterali. Continuate a leggere per imparare tutto su questa erba e che cosa può essere utilizzato per, come prenderlo, così come per i suoi benefici per la salute.

Che cos'è Milk Thistle?

Cardo mariano viene da una pianta chiamata Silybum che è originaria delle regioni mediterranee dell'Europa. Il nome deriva da una caratteristica all'interno foglie del fiore, che dispongono di schizzi di spicco del bianco. Queste bande bianche sono anche chiamati latte Madre Maria. Può anche essere chiamato cardo di Santa Maria o cardo santo. I suoi effetti protettivi sul fegato sono stati studiati e scritto in tempi antichi, che porta alla pianta oggetto di ricerca nel 1950 in Germania.

Che cosa sono i cardi latte utilizzato per?

Essi possono essere utilizzati come trattamento naturale per problemi al fegato, come l'epatite, ittero, cirrosi, e disturbi della cistifellea. L'erba è stata anche affermato di essere un trattamento per il diabete per le persone con diabete di tipo 2, per ridurre la crescita delle cellule tumorali nel collo dell'utero, della prostata e il cancro al seno, oltre ad abbassare i livelli di colesterolo e fornendo così benefici cardiaci. Questa è tutta la silimarina, il principale ingrediente attivo nel cardo. È un antiossidante e antinfiammatorio. Si dice che si può ridurre e riparare danni al fegato da xilene o toluene. Si può anche ridurre gli effetti dannosi del fegato-chemioterapia.

Come si prende cardo mariano?

Cardo mariano può essere assunta sia attraverso integratori che si mescolano con il tè o per via orale. Si può combinare con altre erbe e prendere in questo modo. È anche possibile utilizzarlo per il cibo. Si può mangiare la radice cruda o bollire, imburrare, par-cocente, o tostatura loro. I germogli in primavera possono essere tagliati alla radice e poi imburrata e bolliti. Le brattee spinose sulla testa del fiore sono stati mangiati pure, e gli steli possono essere messi a bagno durante la notte per rimuovere eventuali note di amaro, e poi utilizzato in uno stufato.

Quali sono i benefici per la salute di Cardi latte?

C'è stata un'ampia ricerca fatta sulla attività biologica di silimarina e dei suoi usi medici dal 1960 in molti paesi. La qualità di questa ricerca è stata piuttosto irregolare, però. Recensioni degli studi clinici e di ricerca svolto in silimarina tendono ad avere diverse conclusioni. Alcuni studi condotti con un protocollo a doppio cieco hanno scoperto che cardo mariano non ha effetti significativi sulla malattia del fegato o su individui con B o epatite alcolica o malattia C. Altri rapporti affermano che non hanno effetti sul fegato e migliora notevolmente il funzionamento del fegato.

Quali sono gli effetti collaterali di Cardi latte?

Gli effetti collaterali si verificano, ma tendono ad essere rara e non molto gravi. Si può prendere il trattamento fino a 41 mesi ed è dimostrato di essere sicuro. Si può verificare anche se la diarrea. Sintomi di effetti collaterali più rari includono mal di stomaco, gas, gonfiore e nausea. Se sei una donna e di allattamento, evitare l'assunzione di questa erba. Se si dispone di una allergia all'ambrosia, si dovrebbe anche evitare, in quanto può portare ad una eruzione cutanea o di una più grave reazione allergica. Dal momento che ha effetti simili agli estrogeni, alcune donne dovrebbero evitare, come quelli con l'endometriosi o con fibromi, così come uterina, della mammella e tumori ovarici. Essa può anche reagire con alcuni farmaci, parlare in modo sempre al vostro medico prima di iniziare qualsiasi trattamento.

Cardo mariano è presunto un ottimo trattamento per la protezione e continuò funzionamento del fegato, nonché per alleviare varie condizioni del fegato. Alcuni studi hanno dimostrato alcun effetto, mentre altri hanno dimostrato che non aiutano. Potete prendere questa erba per via orale o tramite integratori, o anche mangiare crudo o cotto alla griglia. Gli effetti collaterali sono lievi, ma questa erba dovrebbero essere evitati da chi soffre di allergie all'ambrosia, alcune donne con alcuni tipi di tumori, e le donne che allattano.