Home > Calcoli renali in giovane

Calcoli renali in giovane



Il numero di giovani affetti da calcoli renali è in crescita, soprattutto a causa di abitudini non salutari

In Spagna, ogni anno, più di 325.000 nuovi casi di calcoli renali, secondo l'Associazione Spagnola di Urologia. E di tutti, sempre più persone sono invecchiati di circa 30 anni. Secondo gli specialisti, alla base di questo aumento è il cambiamento della dieta mediterranea per le abitudini malsane, come l'assunzione di fast food, obesità, ipertensione e dislipidemia (numero anormale di lipidi nel sangue).

Inoltre il cambiamento climatico, in base a questa comunità scientifica, può essere un fattore responsabile dello sviluppo di peso cosiddetti calcoli renali. Ciò si spiega con maggiore sudorazione come risultato di calore, che provoca una diminuzione della quantità di urina e il pericolo che essa contiene sali accumulano nel rene. In alcuni studi erano stati precedentemente legato il rapporto ambiente caldo con lo sviluppo di nefrolitiasi (rene).

Questi dati sono comparabili a quelle di un recente rapporto nel Journal of Urology 'e realizzati da ricercatori dell'Università di Rochester (Regno Unito). Le cifre mostrano che 1984-2008 diagnosi di nefrolitiasi nei giovani sono aumentati del 6% l'anno. Gli scienziati attribuiscono questa crescita per le stesse ragioni di cui sopra, a cui si aggiungono l'aumento del consumo di sale da parte dei giovani.

Calcoli renali a bada: dieta, fluidi e attività fisica

Nefrolitiasi è la formazione di rene rene o materiale solido da variazioni nella composizione delle sostanze che compongono l'urina, sia per cristallizzazione eccesso come difetto. Queste sostanze possono essere suddivise in diverse tipologie a seconda della loro composizione. Tra i materiali più comuni sono ossalato di calcio, fosfato di calcio e acido urico, che sono più legati alla dieta. Gli esperti raccomandano modifiche dello stile di vita, come l'assunzione di liquidi ad alta (più di 2 litri al giorno) e di seguire una dieta varia con cibi ricchi di fibre e di dosi adeguate di calcio. Essi, inoltre, non consigliano di abusare raffinato carboidrati, grassi, proteine, sale e considerano le salsicce e conservate dal suo grande apporto di sodio. Nel caso delle pietre sono ossalato di calcio, è consigliabile prendere il succo di frutta ricca di vitamina C (limone, kiwi guava), ma diluito.

E 'anche importante per lasciare la vita sedentaria. L'aumento dell'incidenza di nefrolitiasi nei giovani è stato collegato non solo alla cattiva alimentazione, ma anche con una ridotta attività fisica. Esercizio migliora la salute generale del corpo e, nel caso dei reni, stimola la circolazione e fornisce una migliore rimozione di residui che si accumulano nell'organismo.

L'attenzione ai sintomi di calcoli renali

I classici sintomi della colica renale è un dolore improvviso, intenso e unilaterale sul lato. Questo disagio può diffondersi alle regioni inguinali, coscia genitale e anche e accompagnati da pallore, sudorazione, vomito, febbre e brividi e sangue nelle urine, con sensazione di bruciore durante la minzione.

Anche se il trattamento è disponibile quando le espelle calcoli paziente da solo, il che avviene nel 30% dei soggetti colpiti, gli esperti sottolineano la necessità di evitare che la casella da studi metabolici e l'analisi dettagliata del materiale componente, particolarmente per la possibilità di recidiva (ricorrenza della malattia).

Calcoli renali nei bambini

La manifestazione di calcoli renali nei bambini non è lo stesso di quello che si verifica negli adulti. In generale, i sintomi sono meno acuto. La colica renale si verifica in meno della metà di quelli del dolore colpite e schiena e sangue nelle urine (ematuria) è più comune nei bambini più grandi e negli adolescenti. Nei neonati o in età prescolare sono sintomi meno specifici, come irritabilità o vomito. Pertanto, diversi trattamenti sono applicati anche tra i bambini e gli adulti.

Mentre in età adulta, i calcoli vengono trattati ambulatorialmente, nei bambini è il ricovero ospedaliero comune per lo studio e identificare il motivo per il suo sviluppo e scartare qualsiasi altra malattia renale. Trattamento in ospedale permette al paziente di monitorare la loro totale eliminazione. Nei bambini, è consuetudine che il materiale viene espulso in un tempo più breve rispetto agli adulti, con un tasso di successo nella procedura analoga. Inoltre, la prima si è iniziato il trattamento, meno è probabile che diventino di sviluppo del rene.