Emoglobina glicata: esame

Emoglobina glicata: esame




Test per la diagnosi di misurazione glicemia diabete

Che cosa è emoglobina glicata

L'emoglobina (Hb) è una proteina presente nei nostri eritrociti (globuli rossi). La funzione è di trasportare ossigeno da emoglobina nel sistema circolatorio. Si chiama emoglobina glicata (HbA1c) la frazione di emoglobina che si lega al glucosio. Durante la durata di vita del eritrociti - 90 giorni in media - sarà emoglobina incorporando glucosio, come funzione della concentrazione di zucchero nel sangue. Se i livelli di glucosio sono elevati durante tutto questo periodo o subiscono aumenti occasionali, ci sarà necessariamente un aumento dei livelli di emoglobina glicata. Pertanto, l'esame dell'emoglobina glicata può mostrare una concentrazione media di emoglobina nel sangue per circa 60 giorni - non si può dire che sono tutti per 90 giorni perché la cellula rossa non può essere stato in vita per tutto questo tempo.

Il test emoglobina glicata è un importante alleato di digiuno, un test che misura la concentrazione di glucosio nel sangue del paziente solo durante il periodo di raccolta. Tuttavia, i risultati possono variare a seconda di fattori come l'attività fisica o farmaci che il ministro paziente. Inoltre, alcuni individui possono avere normali livelli di glucosio nel sangue a digiuno e hanno picchi iperglicemici in altri periodi. Così l'esame di emoglobina glicata è importante - indica la concentrazione media di glucosio nel sangue di una persona per un lungo periodo.

Altri nomi:

Emoglobina glicosilata, HbA1c

Quando viene chiesto l'esame:

L'emoglobina glicata serve per diagnosticare monitor di diabete, insieme ai test curva glucosio e glucosio a digiuno. Le principali malattie coinvolti nel diabete di dosaggio del glucosio sono di tipo 1 e diabete di tipo 2, ma l'emoglobina glicata può essere prescritto dal medico, anche se non si hanno sintomi definiti solo come parte di un appuntamento di check-up - soprattutto perché il diabete può rimanere asintomatica per lungo tempo. In alcuni casi, l'emoglobina glicata può essere applicata alla diagnosi di anemia o emoglobina bassa conta. Raramente, il medico farà un esame per la diagnosi di ipoglicemia, ma può succedere. Alcuni sintomi o condizioni che possono portare il medico a ordinare il digiuno di prova per ulteriori indagini sono:

  • Esame della glicemia a digiuno superiore alla norma
  • Urinare più volte al giorno
  • - Sete intensa
  • Perdita di peso a dispetto di assunzione di cibo
  • Glucosio non a digiuno superiore a 200mg/dl
  • Disidratazione
  • Vertigini
  • Malessere (nei bambini possono manifestarsi come dolore addominale)
  • Fame intensa
  • Nausea - Svenimento o coma
  • Scambio o dosaggio del farmaco per il trattamento del diabete
  • Parente diretto con il diabete.

Chi può fare questo test?

Non ci sono controindicazioni per l'esame dell'emoglobina glicata, che può essere fatto da chiunque abbia una indicazione medica.

Prerequisiti per sostenere l'esame:

Non vi è alcun tipo di preparazione per l'esame di emoglobina glicata, che richiede solo andare al laboratorio e rendono la collezione.

Come è il digiuno:

Viene raccolta in laboratorio un campione di sangue viene analizzato dai sistemi automatizzati. I risultati si ottengono in circa un'ora.

Possibili rischi e complicazioni:

I rischi connessi con l'esame di emoglobina glicata sono quelli inerenti a tutti gli esami del sangue, come lividi o lesioni derivanti da una vena male forato o la raccolta difficile. Sintomi insoliti, come vertigini o sanguinamento devono essere segnalati al medico.

Frequenza di esame:

Le persone sane dovrebbero fare emoglobina glicata ogni anno o ogni due anni, nel suo check-up medico. Le persone con diabete devono assumere un controllo più rigoroso variando la frequenza entro tre-sei mesi a seconda del caso.

Che cosa significa il risultato del test?

Valori di emoglobina glicata indicheranno anche se non si è con l'iperglicemia, l'apertura di un'inchiesta per il diabete. Come standardizzato dal National Laboratories Glycohemoglobin Standardization Program possono essere utilizzati per diagnosticare il diabete.

I valori normali di emoglobina glicata:

  • Per le persone sane: tra il 4,5% e il 5,7%
  • Per i pazienti con diabete: di sotto del 7%.

Quali risultati anomali significano:

  • Tra il 5,7% e il 6,4% è considerato anormale vicino al limite
  • Maggiore o uguale a 6,5% è considerato costante per il diabete. Il brasiliano Diabetes Society raccomanda l'uso di emoglobina glicata, nonché i criteri per la diagnosi di diabete mellito nelle seguenti condizioni: HbA1c superiore al 6,5% confermato altrove (due test anomali) o di un dosaggio di HbA1c associato con glucosio digiuno per più di 200 mg/dl nei sintomi del diabete.

Che cosa dovrebbe essere considerato il risultato?

Valori di emoglobina glicata dovrebbe essere sempre personalizzata dal medico, tenendo conto di fattori quali l'età, durata del diabete, presenza di complicanze croniche e rischio di ipoglicemia. Alcune condizioni che possono avere valori al di sopra o al di sotto della raccomandata come interpretato dal medico:

  • Studi come il Diabetes Control and Complications Trial Regno Unito spettacolo trial prospettico che il mantenimento dei livelli di emoglobina glicata in normale o quasi normale (inferiore al 7%) può ridurre il rischio di complicanze cardiovascolari nei pazienti con diabete. Tuttavia, le persone che hanno avuto il diabete da molto tempo o non hanno uno stretto controllo glicemico possono avere valori normali meno rigida (al di sotto di 8%)
  • I bambini sotto i sette anni di età o più anziani di età possono anche avere valori di tolleranza, come interpretato dal medico
  • Le persone con malattie croniche in fase avanzata o con patologie che influenzano direttamente la qualità della vita possono anche avere valori normali leggermente al di sopra del 6%
  • Alcune ricerche dimostrano che i diversi gruppi etnici possono avere risultati diversi, come gli africani e gli asiatici, che tendono ad avere valori leggermente superiori a quelli ottenuti da caucasici
  • Le persone che hanno qualsiasi tipo di anemia possono presentare una variazione di dosaggio a causa di anomalie nei livelli di emoglobina, che indica i valori più bassi del normale.

Le donne incinte possono fare?

L'emoglobina glicata è un parametro di controllo del diabete cronico. Poiché l'incidenza di diabete gestazionale è più alto dopo la 24a settimana di gravidanza, e la gravidanza dura circa 40 settimane, l'emoglobina glicata è un test importante per questa fase, in quanto mostra le prove di glucosio nel sangue per un lungo periodo. Durante la gravidanza si controlla il diabete con dosaggio giornaliero cronico di glucosio nel sangue con un glucometro. Controllare gli ultrasuoni per valutare le dimensioni del feto e glucosio test della curva sono anche parte della routine di laboratorio in gravidanza.

Fonti consultate:

Endocrinologo Cleide Sabino, il Laboratorio Pasteur
Patologo Clinico Elio Magarinos Torres Filho, presidente regionale della Società Brasiliana di Patologia Clinica - Regionale di Rio de Janeiro, e direttore medico del Richet Laboratorio
Endocrinologo Milena Teles, il Fleury

Leggi anche: